fbpx

Quanto dura una racchetta da padel, 6 mesi o piu’ ?

Sapevi che una racchetta da padel si consuma prima di una racchetta da tennis?

In questo articolo ti spiegheremo quando è necessario cambiare la  racchetta e soprattutto perchè sei obbligato a cambiarla dopo qualche tempo.

Motivi che ne causano il deterioramento

Come abbiamo visto nell’articolo dedicato a come sono fatte le racchette da padel  , ogni racchetta ha delle caratteristiche uniche relative a qualità e materiali, e ovviamente prezzi. Quello che però accomuna tutte le racchette da padel è la possibilità che si rompano o che la gomma di cui sono fatte si “sgonfi”.

Lo sgonfiamento avviene naturalmente dopo circa sei mesi, con un utilizzo di 2-3 volte a settimana, ma ci sono dei semplici accorgimenti che ti permetteranno di mantenerla in buone condizioni piu’ a lungo possibile, continua a leggere e scopri i trucchetti per mantenere la tua racchetta da padel al meglio!

Manutenzione per evitare rotture

Pochi e semplici accorgimenti ti aiuteranno a mantenere al meglio la tua racchetta da padel.

Sostituzione Grip / Overgrip

Cominciamo dall’overgrip di cui abbiamo parlato in un articolo dedicato agli overgrip nel padel  , è un elemento della racchetta che si deteriora facilmente essendo costantemente a contatto con la nostra mano e quindi soggetto a sfregamenti e sudore.

racchetta del padel overgrip

Va sostituito spesso per evitare che il deterioramento non ci consenta piu’ di impugnare correttamente la racchetta, che potrebbe sfuggirci di mano durante il gioco andando a colpire il suolo, il vetro, o peggio ancora il nostro compagno di gioco!

Sostituire il grip o overgrip è quindi fondamentale, migliora la presa evitando di far sfuggire la racchetta dalle mani causandone impatti che aumenterebbero notevolmente le possibilità di rottura della tua racchetta da padel.

Protector, protezioni per la racchetta da padel

Come abbiamo detto nel paragrafo precedente dedicato agli overgrip, una delle cause di rottura della racchetta da padel può essere l’impatto della racchetta contro il suolo o i vetri, è quindi importante, soprattutto se abbiamo speso una cifra considerevole per la nostra pala, proteggerla con quello che viene chiamato ” protector “.

Il protector è un adesivo di plastica che si applica in alto al piatto della racchetta, puoi riuscire ad attutire i piccoli colpi accidentali al vetro e alla rete metallica, o anche a terra, preservando così anche il lato estetico.

racchetta per padel protector

Il protector impedirà alla racchetta, in caso di forti urti, di essere soggetta a micro spaccature e spaccature che con il tempo rischierebbero di provocare la sua completa rottura.

Giocare con una racchetta con delle spaccature influisce negativamente sulle prestazioni del giocatore durante la partita, in quanto provocano squilibri e vibrazioni che possono anche, a lungo andare, provocare problemi e fastidi fisici al giocatore ( tendiniti ad esempio ).

Qui di seguito alcuni protector che vi consigliamo, acquistabili su amazon:

NOX – Pellicole Trasparenti
Vision XL PRO Nero – Protezione per Racchetta Padel, 3 unità
Protector Padel Transparente Rugoso
Vibora Protezione da paddle
Bull Padel Protezione

Cambiare Racchetta Padel: ogni quanto farlo?

Come abbiamo detto all’inizio del nostro articolo, la racchetta da padel viene cambiata mediamente ogni 6 mesi, ma in realtà non esiste un tempo predefinito, tutto dipende appunto dalla cura che riponiamo nel preservare e manutenere la nostra pala.

I fattori che influiscono sulla durata della nostra pala possono essere riassunti in questo modo:

  • Stato di usura
  • Condizioni del telaio
  • Rottura laterale o sul piatto
  • Sgonfiamento della gomma

Abbiamo visto i primi 3 punti per i quali è possibile in qualche modo tamponare nel corso del tempo con particolari accortezze, il quarto punto che riguarda la sgonfiatura della gomma è uno dei piu’ critici per il quale non c’è rimedio se non sostituire l’intera pala.

Quando la pallina ha colpito la racchetta migliaia di volte, finisce per rovinarla fino a causare la fine della sua elasticità, o meglio, la fine dell’elasticità del materiale di cui è composta.

Quando questo succede, ovviamente ne risentirà il gioco in quanto la pallina non avrà più un’uscita pulita, la racchetta diverrà piu’ rigida e di conseguenza questo causerà problemi anche fisici come ad esempio l’infiammazione del gomito.

In sostanza quindi, quando la pallina non rimbalzerà piu’ bene, sarai certo che la vita della tua pala sarà definitivamente ed inesorabilmente terminata.

Se devi acquistare una nuova racchetta da una occhiata a queste che ti proponiamo di seguito:

Filters Sort
1 2 3